La dieta corretta per le donne incinte e il suo significato

Nature ha premiato una donna incinta con un'intuizione speciale. Bene, chi non sa come cambiano i gusti di una donna con un bambino? Pertanto, il corpo esprime la necessità di qualsiasi sostanza. Si scopre, come se a livello intuitivo, una donna determina in quali prodotti il ​​feto è attualmente nel bisogno. Volevi un'arancia? Quindi, il corpo ha bisogno di vitamina C. Pertanto, non ignorare i tuoi desideri e includere nella dieta per le donne in gravidanza dei prodotti attualmente interessanti. La mamma

deve fornire al bambino tutti i nutrienti necessari. L'intero sistema, che supporta lo sviluppo intrauterino del bambino, ha bisogno di una fornitura regolare di vitamine e minerali. E il corpo della madre si sta gradualmente preparando per l'allattamento al seno e facendo riserve per questo periodo. Con tutto questo, la madre stessa ha bisogno di molte più sostanze nutritive, con ogni settimana aumenta il carico sul suo corpo. Una dieta correttamente selezionata ed equilibrata per le donne in

gravidanza dovrebbe fornire alla madre e al bambino vitamine e altre sostanze utili.

Cosa può portare a una dieta organizzata in modo improprio di una donna incinta? Prima di tutto, questo porta alla nascita prematura. Nei bambini che ricevono meno nutrienti durante lo sviluppo fetale, il rachitismo viene diagnosticato più spesso. L'immunità di questi bambini è indebolita. Il rischio di varie malattie infettive e catarrali aumenta, c'è un arretrato nello sviluppo fisico e mentale, il bambino impara male, la sua memoria è scarsa.

Quali alimenti devono essere inclusi nella dieta per le donne incinte?

- qualsiasi latte e latticini: latte, kefir, fiocchi di latte, yogurt, formaggio;

- piatti a base di carne o pesce;

- prodotti da forno o pasta con moderazione;

- verdure, bacche, frutta;

- prodotti ricchi di grassi;

- cereali.

Alimenti il ​​cui consumo deve essere limitato:

- piatti che portano ad aumento di peso e pienezza. Questo dolci, pasticcini, pasta, noci;

: qualsiasi liquido, specialmente nella seconda metà della gravidanza. Il volume giornaliero totale non è superiore a cinque bicchieri.

- sottaceti e piatti troppo salati. Negli ultimi mesi, prima del consumo, il consumo di sale è ridotto al minimo. Questo aiuta a ridurre il gonfiore e facilita il processo del parto. Invece del solito sale, puoi mettere nella dieta delle donne incinte una polvere di cavolo marino, ma non abusarne a causa di troppo iodio.

E ora prodotti che non dovrebbero contenere una dieta per le donne incinte:

- cibi fritti. Sono difficili da digerire e creano un carico sul sistema digestivo, il corpo ha bisogno di molto più tempo e costi energetici per l'assimilazione di tali piatti;

- piatti speziati, speziati, condimenti in eccesso. Irritano il tratto vaginale-intestinale. Invece dei soliti condimenti, puoi usare cumino, coriandolo, erbe essiccate;

- caffè.Per le donne che hanno difficoltà a rifiutare questa bevanda, puoi consigliare di bere caffè senza caffeina o cicoria;

- tè forte, bevande gassate, alcol;

- cibo troppo grasso;

- crudo, mezzo cotto, a scatti o pesce;

- latticini non pastorizzati;

- prodotti con additivi e aromi alimentari chimici.

Nella prima metà della gravidanza, l'assunzione di cibo si verifica 4-5 volte al giorno. Ma se una donna è malata di nausea e tossicosi, il numero di pasti aumenta a 6 volte e la porzione diminuisce.È anche importante prendere cibo sul regime in un dato momento. Il corpo della madre inizia ad abituarsi alla routine, e quando il cibo si avvicina, lo stomaco inizia a produrre succo digestivo, che contribuisce a un processo digestivo veloce e una riduzione dei costi energetici.